Unità di Ricerca: Ecologia Molecolare

Coordinatore

CognomeNomeQualifica
ZANELORENZOProfessore ordinario


Componenti

CognomeNomeQualificaRuolo
AGOSTINICECILIAAssegnista di ricerca, L. 240/10Membro
BATTISTOTTIALESSANDRAAssegnista di RicercaMembro
BOSCARIELISAAssegnista di ricercaMembro
CACCAVOJILDA ALICIADottorandoMembro
CARUSOCHIARADottorandoMembro
CONGIULEONARDOProfessore associato confermatoMembro
EMILIETOURNIERDOTTORANDOMembro
MARINOILARIA ANNA MARIAAssegnista di ricercaMembro
NON DEFINITOUTENTEAssegnista di RicercaMembro
PAPETTICHIARARicercatore a tempo determinato di tipo BMembro
PATERNOMARTADottorandoMembro
PIRRIFEDERICADottorandoMembro
PIRRIFEDERICADOTTORANDOMembro
PUJOLARJOSE' MARTINBorsistaMembro
SCHIAVONLUCADottorandoMembro
SCHIAVONLUCADottorandoMembro
VIDOTTOMICHELEDottorandoMembro
ZANELORENZOProfessore ordinarioCoordinatore


Aree di Ricerca

Le linee di ricerca dell'unità di ricerca di Ecologia Molecolare si concentrano su organismi non-modello, marini e di acqua dolce. Particolare attenzione è dedicata alle specie in via di estinzione ed a specie importanti per la conservazione e gestione delle risorse. L'attività di ricerca include lo sviluppo di marcatori molecolari, sia a livello genomico che trascrittomico, e la loro applicazione in studi di sistematica molecolare, genetica di popolazione, genetica di conservazione ex-situ ed in-situ, analisi dei sistemi di accoppiamento e dei pattern di segregazione genetica, identificazione di specie e ibridi ed applicazioni forensi. La visibilità nazionale ed internazionale del nostro gruppo è dovuta principalmente alle seguenti ricerche: i) stima della connettività genetica tra popolazioni marine; ii) genetica di popolazione ed evoluzione molecolare di organismi antartici; iii) genetica e conservazione di storioni; iv) sviluppo di marcatori molecolari. Gli approcci metodologici spaziano dalla genotipizzazione single locus alla caratterizzazione di interi genomi o trascrittomi mediante metodiche di sequenziamento di ultima generazione.