Unità di Ricerca: Botanica

Coordinatore

CognomeNomeQualifica
TRAINOTTILIVIOProfessore associato confermato


Componenti

CognomeNomeQualificaRuolo
NON DEFINITOUTENTEAssegnista di RicercaMembro
PAVANELLOANNAPersonale tecnico amministrativoMembro
TRAINOTTILIVIOProfessore associato confermatoCoordinatore


Aree di Ricerca

L’unità di ricerca di Botanica si occupa di

1) sviluppo e maturazione dei frutti carnosi. In particolare, gli sforzi sono volti a comprendere:

  • le relazioni seme-pericarpo e come queste influenzino la progressione dello sviluppo del frutto, la sua maturazione e la sua qualità;
  • le relazioni trascrizionali e ormonali che intervengono nella transizione da frutto alla fine della sua crescita a frutto in maturazione;
  • il ruolo di peptidi ormonali apoplastici nel controllo della maturazione dei frutti carnosi, e il loro possibile utilizzo nei trattamenti post-raccolta.

Le ricerche vengono condotte in pesco tramite esperimenti di trascrittomica mediante microarray e RNAseq per identificare geni che siano snodi cruciali delle reti trascrizionali. La funzione dei geni candidati, tra cui anche quelli codificanti peptidi ormonali, viene valutata in sistemi modello quali pomodoro, tabacco e Arabidopsis.

2) utilizzo di colture vegetali cellulari per la produzione di biomolecole di interesse industriale. In particolare, gli sforzi sono dedicati a:

  • messa a punto di sistemi di regolazione dell’espressione genica volti a consentire approcci di biologia sintetica;
  • ottimizzazione dei sistemi di induzione di vie biochimiche complesse, come quella degli antociani;
  • ottimizzazione dei protocolli di espressione di proteine eterologhe.